Privacy Policy Cookie Policy Coronavirus e sport - TrainerLAB S.r.l.

Coronavirus e sport

Le nostre soluzioni per continuare a fare sport durante l’emergenza

Aggiornato al 22/03/2020

TrainerLAB attua ogni sforzo possibile per contribuire ad arginare la diffusione del nuovo Coronavirus SARS-COV-2, responsabile della sindrome COVID-19, impegnandosi a rispettare la normativa nazionale e  locale in materia di contenimento del contagio.

Ci teniamo a rassicurarti del fatto che, attualmente, alcune delle nostre attività proseguono regolarmente, seppur con delle limitazioni, perché svolte in osservanza di tutte le leggi nazionali e locali delle zone in cui operiamo.

Se cerchi una soluzione veloce per continuare o iniziare a praticare sport o esercizio fisico, ma non vuoi correre rischi legati al nuovo Coronavirus, la risposta breve è che puoi scegliere tra:

Per capire in che modo possiamo aiutarti a muoverti, divertirti, migliorare la tua forma fisica e trasformare il tuo aspetto anche durante queste delicate e concitate fasi di gestione dell’emergenza, continua a leggere.

Con riferimento alle attività sportive, alle palestre e ai centri fitness, il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020 ha disposto che, su tutto il territorio nazionale, siano sospesi “gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato”. Lo sport e le attivita’ motorie svolti all’aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro. Inoltre, lo stesso decreto ha disposto la chiusura delle palestre e dei centri fitness su tutto il teritorio nazionale.

Il DPCM 11 marzo 2020 ha introdotto ulteriori limitazioni agli spostamenti delle persone e ha disposto la chiusura di numerose attività ed esercizi commerciali.

Il Comune di Roma, con l’Ordinanza n. 56 del 13/03/2020 ha disposto la chiusura di Parchi e Ville storiche recintati, fino al 25 marzo 2020.

Infine, l’ordinanza del Ministero della Salute del 22 marzo ha disposto la sospensione di tutte le attività, a eccezione di quelle espressamente elencate nel testo, classificate sulla base del codice ATECO.

Le nostre attività che, attualmente, rispettano le disposizioni di legge e possono proseguire sono:

  • Personal Training a domicilio;
  • Personal training in streaming (videoconferenza).

Le modalità sopra elencate prevedono la riduzione dell’affollamento, l’esclusione del contatto con oggetti contaminati che si può verificare negli spogliatoi delle palestre o dei centri fitness, il mantenimento della distanza “di sicurezza”.

Insomma, anche se la situazione attuale è seria e richiede di modificare alcune delle tue abitudini, puoi comunque iniziare a trasformare la tua vita.

Infine, se ti stai chiedendo quali accorgimenti adottare, in concreto, per continuare a fare sport ai tempi del Coronavirus, la risposta è semplice: basta rispettare alcune semplici norme. Ad esempio, seguire le raccomandazioni fornite dal Ministero della Salute. Oppure, applicare le norme igieniche specifiche per lo sport elaborate dalla Federazione Medico Sportiva Italiana. Ne elenchiamo solo alcune, sottolineando che il fatto di praticare sport all’aria aperta o a casa propria, individualmente, elimina gran parte del rischio, rendendo, di fatto, superflue, molte altre raccomandazioni:

 

  • Non condividere borracce, asciugamani, accappatoi
  • Buttare fazzoletti, cerotti e bende in appositi contenitori
  • Lavarsi le mani per almeno 20 secondi con acqua e sapone e asciugarle con salvietta monouso
  • Non toccarsi occhi, naso o bocca con le mani non lavate
  • Tossire o starnutire nel fazzoletto o nel braccio
  • Ai primi sintomi (febbre o infezione respiratoria) lasciare la squadra, isolarsi e informare il medico
  • Vaccinarsi contro l’influenza, se non è stato fatto
  • Informarsi su contatti a rischio avuti in prima persona o fra i propri familiari.
Condividi con i tuoi amici
Open chat
Vuoi aiuto?
Benvenuto su TrainerLAB!
Hai bisogno di informazioni?
Chiedilo a Maurizio
Powered by