Yoga Roma | I 4 Parchi per i corsi di gruppo

Corsi di Yoga Roma

Proponiamo pratiche di Yoga a Roma all’interno dei parchi e delle ville piu belle con l’obiettivo di creare uno spazio per connetterci con il momento presente aiutati dai suoni e dai colori della natura

Yoga Roma nord

Nella zona di Roma nord offriamo corsi di Yoga nel Parco delle Sabine, situato in una zona fortemente urbanizzata, per donare ossigeno a coloro che cercano uno spazio verde e praticare la disciplina.

 

Yoga Roma est

Nella parte est della capitale, invece, troverai il corso di Villa Gordiani, giardino in una delle zone più popolose, con spazi aperti e zone attrezzate.

Yoga Roma ovest

Villa Pamphili è il punto di riferimento per lo Yoga nella zona ovest, con 2 corsi di gruppo a settimana, in uno dei parchi più grandi della città.

Yoga Roma centro

Chi abita nelle zone centrali di Roma, può frequentare i corsi di Villa Torlonia a pochi minuti dalla zona monumentale o dalla stazione Termini.

Yoga Roma sud

Prossimamente al Laghetto dell’EUR

Tipo di Yoga

Svolgiamo pratiche di Yoga Flow.

Si riferisce ad uno stile di Yoga, che rende le pratiche di Vinyasa e Hatha Yoga fluide e scorrevoli. Un danza in cui, movimento e respiro si fondono insieme, creando una sequenza armonica e naturale, volta a migliorare la consapevolezza dei movimenti e del respiro.

Calendario corsi e prezzi

Di seguito, il prezzo del pacchetto da 4 lezioni, da acquistare dopo la prova gratuita

Come partecipare?

Per partecipare alla prova dovrai semplicemente compilare il seguente modulo di contatto.

Perchè il corso abbia inizio è necessaria la presenza di almeno 4 partecipanti che potranno prenotarsi al corso tramite App Mysport, (disponibile per Android) e (disponibile per IOS) con conferma il giorno prima da parte dell’insegnate.

La prenotazione al corso può essere cancellata, sempre da App, entro massimo 3 ore prima della lezione. 

Ricorda che avrai bisogno solo del tuo tappetino.

 

Com’è suddivisa la lezione di Yoga?

La lezione ha una durata di 60 minuti, così suddivisa: 

Parte iniziale dedicata alla centratura. In questa fase si ricerca la connessione con il nostro respiro e con il momento presente attraverso tecniche di respirazione e semplici movimenti per scaldare il corpo ed iniziare a sperimentare la connessione corpo- respiro.

Una parte centrale dedicata alla sequenza di posture collegate tra loro da transizioni che rendono la pratica fluida e senza interruzioni.

Parte conclusiva dedicata alle inversioni e alla postura finale di abbandono: Shavasana.

Sebbene ogni pratica preveda una sequenza di posture che coinvolgono il corpo nel suo insieme stimolando la concentrazione, la consapevolezza della nostra attività mentale,ogni pratica avrà ad un tema diverso e un lavoro anatomico dedicato ogni volta ad una diversa famiglia di Asana.

Insegnante

L’insegnante, Magda, pratica Yoga da circa 4 anni.

Si è avvicinata allo Yoga in un momento molto difficile della sua vita e se ne é innamorata, tanto da decidere di iniziare un percorso di formazione durato due anni. Ma la sua formazione prosegue tutt’ora.

Perchè partecipare?

Il suo interesse è principalmente rivolto al rapporto tra corpo ed emozioni e all’utilizzo del movimento corporeo (l’esecuzione degli Asana) come strumento di auto-osservazione e conoscenza di sé, considerando la pratica un mezzo per raggiungere una maggiore auto-consapevolezza e crescita emotiva.

Perchè ricordiamoci che lo Yoga è una disciplina e i suoi insegnamenti valgono soprattutto fuori dal nostro tappetino.

Se invece il tuo obiettivo è specifico ed è raggiungibile con il personal training, visita la pagina sul personal training a Roma.

Vi aspettiamo sul tappetino per vivere una nuova e coinvolgente esperienza!

Open chat
Vuoi aiuto?
Benvenuto su TrainerLAB!
Hai bisogno di informazioni?
Chiedilo a Maurizio