Privacy Policy Cookie Policy Dolore alla schiena: ecco come curarla - TrainerLAB S.r.l.

Dolore alla schiena: ecco come curarla

mal di schienaIl dolore alla schiena è una delle maggiori cause di disabilità fisica e assenze a lavoro. Il dolore è così insopportabile che si spendono milioni di euro ogni anno per contrastare il problema. Se stai sperimentando sulla tua pelle il mal di schiena, correlato al tuo lavoro, di seguito ci sono raccomandazioni utili per salvaguardare la tua salute:

Solleva gli oggetti pesanti nel modo giusto.

Prenditi del tempo, chiedi aiuto quando necessario, usa attrezzi adatti per sollevare e alterna sollevamento di carichi pesanti con compiti meno impegnativi fisicamente. Segui le regole di una buona postura durante il sollevamento di un peso:

  • Posiziona i piedi almeno con la stessa larghezza delle spalle;
  • Avvicinati il più possibile all’oggetto da sollevare;
  • Mantieni l’oggetto vicino al corpo durante il movimento;
  • Evita la flessione in avanti o torsioni del busto durante un trasporto o sollevamento;
  • Fletti le ginocchia invece del busto;
  • Mantieni la lordosi lombare fisiologica durante tutta la preparazione e durante il movimento;
  • Attiva l’addome mentre sollevi o posi qualcosa.

Evita posizioni da seduto o in piedi per un tempo prolungato.

  • Cammina e fai spesso stretching.
  • Quando sei seduto, posiziona un asciugamano arrotolato, un piccolo cuscino o un supporto dietro la schiena;
  • Quando sei in stazione eretta, distribuisci il peso su entrambi i piedi.

Siediti con una buona postura.

Allinea le orecchie con le spalle e mantieni il mento parallelo al pavimento evitando inclinazioni sul lato. Scegli una buona sedia girevole con le seguenti caratteristiche:

  • Sedile e braccioli regolabili
  • Uno schienale regolabile e con una molla che segue il movimento del corpo
  • Sedile inclinato leggermente in avanti

Modifica il posto di lavoro in base alle tue esigenze.

Posiziona il computer e ciò che utilizzi spesso vicino a te. Per prevenire la cervicalgia dovuta alla cattiva postura della testa e del collo, usa degli auricolari quando parli al telefono.

Fai della tua salute una priorità.

Questo è un importante dettaglio, comunemente trascurato, per ridurre il mal di schiena:

  • Perdi peso se necessario. Anche solo una riduzione del 5-10% del tuo peso corporeo riduce stress a muscoli, legamenti e articolazioni nella parte posteriore;
  • Smetti di fumare. Il fumo peggiora la qualità del microcircolo, riducendo il nutrimento a disposizione per le strutture passive della colonna vertebrale;
  • Pratica attività fisica regolare. Questo è molto più efficace rispetto al recupero a letto dovuto dalla lombalgia, anche per prevenire il dolore cronico. Un personal trainer qualificato può sviluppare per te un programma d’esercizio fisico che comprendenda attività aerobica, allenamento della forza e allungamento muscolare.

Consulta un medico specialista.

Se, nonostante questi consigli, continui ad avere mal di schiena e sei preoccupato per la tua salute, possono essere utili ulteriori esami di accertamento e un parere qualificato, come quello di un medico ortopedico.

Condividi con i tuoi amici
Open chat
Vuoi aiuto?
Benvenuto su TrainerLAB!
Hai bisogno di informazioni?
Chiedilo a Maurizio
Powered by