Indice di Massa Corporea

IL METODO PIÙ SEMPLICE E VELOCE PER CLASSIFICARE IL TUO PESO CORPOREO.

imcL’Indice di Massa Corporea (in inglese Body Mass Index, anche abbreviato come IMC o BMI) è un metodo che consente di classificare rapidamente il peso corporeo di un soggetto.

Che cos’è  e come si calcola l’Indice di Massa Corporea.

Il BMI non fornisce informazioni precise sulla composizione corporea, ma consente di capire, in prima approssimazione, se la persona valutata sia da considerare in obesasovrappesosottopeso o nella norma. Solitamente, il BMI non sbaglia: le rare eccezioni sono rappresentate da individui con una muscolatura particolarmente pronunciata, dunque molto evidente, che possono essere riconosciuti facilmente e classificati di conseguenza, escludendo il BMI dai parametri presi in considerazione.

Calcolare il Body Mass Index è molto semplice: basta conoscere l’altezza e il peso del soggetto. La formula usata è la seguente:

Peso (kg)/Altezza (m)2

La classificazione dell’Indice di Massa Corporea.

Attraverso la formula si ottiene un valore che può essere confrontato con un’apposita tabella, per classificare il peso del soggetto in una delle quattro categorie: sottopeso, normopeso, sovrappeso o obeso.

indice di massa corporea

I limiti dell’Indice di Massa Corporea.

Come accennato in precedenza, il BMI non dice nulla riguardo gli elementi che concorrono a raggiungere il peso rilevato, cioè sulla composizione corporea. Due individui considerati sovrappeso con il solo BMI potrebbero avere una composizione corporea completamente diversa: uno potrebbe essere effettivamente troppo grasso, mentre l’altro potrebbe avere una quantità di grasso normale o bassa, ma una quantià notevole di massa muscolare. Chiaramente, le due situazioni sono molto diverse sotto tutti i punti di vista: quello della salute, quello della forma fisica e quello estetico. Situazioni di questo tipo possono verificarsi quando si ha a che fare con soggetti particolarmente atletici, anche se, in questo caso, la muscolatura risulta evidente ed è difficile, pertanto, considerare erroneamente in sovrappeso un soggetto visibilmente atletico.

In ogni caso, il BMI è un parametro di valutazione abbastanza grezzo. Per questo motivo, i migliori personal trainer completano la valutazione dello stato nutrizionale per mezzo di indagini più approfondite, come la misura delle circonferenze corporee e/o l’adipometria.

Condividi con i tuoi amici
Open chat
Vuoi aiuto?
Benvenuto su TrainerLAB!
Hai bisogno di informazioni?
Chiedilo a Maurizio